Fate in modo che ogni giorno possa diventare quello più bello della vostra vita.
 
Pub Bistró Dream In

Richiesta lampo

nome arrivo adulti
cognome partenza bambini

Caldaro al Lago


Il comune di Caldaro che conta ca. 7500 abitanti, è patria del famoso vino omonimo Lago di Caldaro e località di villeggiatura prediletta da primavera ad autunno inoltrato.
Questa località offre la possibilità di ritagliarsi una vacanza su misura scegliendo fra lunghe passeggiate tra i frutteti in fiore e boschi variegati, farsi il bagno o praticare surf al lago, eventi culturali e feste di paese. Per non parlare delle gite nelle vicine Dolomiti, degli acquisti a Bolzano o delle opere a Verona.
Caldaro è tra le località di villeggiatura più belle dell’Alto Adige e racchiude in sé le meravigliose offerte di svago del Lago di Caldaro, il paese con il suo vivace mercato e le numerose frazioni limitrofe, e i vigneti che caratterizzano il paesaggio.

Il Lago di Caldaro e il biotopo

Troverete del fascino mediterraneo al LIDO, dove c’è chi rema, chi governa la barca a vela, chi va in pedalò o chi si dedica al surf. Ma anche dove regna la tranquillità, interrotta qualche volta dalle risate dei bambini che hanno trovato qui il loro piccolo paradiso. I quattro stabilimenti balneari Gretl am See, Seegarten, Lido di Caldaro e Campi al Lago sono aperti da metà maggio a fine settembre.
L’area a canneti nel lembo più a sud del Lago di Caldaro è stata posta sotto tutela.  Qui vi nidificano un’infinità di uccelli rari e animali palustri. L’area paludosa costituisce l\'unico biotopo di questo genere tra Passo Resia e Verona ed è situata alla biforcazione delle rotte più importanti degli uccelli migratori.
Da una torretta si può osservare nel migliore dei modi la fauna e leggere le descrizioni di quasi tutti gli uccelli. Camminando lungo il percorso-natura si può attraversare il biotopo e ammirare rane e anfibi.

La Funicolare della Mendola

Inaugurata nel 1903, la funicolare della Mendola è la prima cremagliera azionata elettricamente del Tirolo, la più ripida (64%) e più lunga d\'Europa. Già il percorso alla volta di Passo Mendola è di per sé un’esperienza, a partire dal panorama emozionante sulla Val d’Adige e la Bassa Atesina!


Kalterer MarktplatzLido am Kalterer SeeMendelbahn

Il Museo provinciale del vino a Caldaro

I numerosi oggetti esposti, tra cui imponenti torchi, boccali, gerle, botti e attrezzature per la vinificazione, testimoniano la storia e il significato del vino nella regione. Il Museo propone anche notizie curiose sull’enologia. www.weinmuseum.it

La Valle della Primavera

Sul pendio del Monte di Mezzo, tra il paese di Monticolo e il Lago di Caldaro, si trova la Valle della Primavera, area di particolare interesse botanico. Il nome geografico di questo percorso è in realtà Valle Fabión. In questa valle, soleggiata e riparata dal vento, la primavera inizia prima che altrove. Per avere informazioni sulle escursioni potete rivolgervi all’Ufficio del turismo.